Homemade Iced Tea Popsicles ~ Ricetta Homemade Per Golosi & Rinfrescanti Ghiaccioli Al Tea!

Ciao Koali, credo di essere cosí inglesizzata ormai che uso tea ovunque 😀

Oggi vi illustro una ricettina facile e veloce, ottima per piccoli ma pure adulti!

Gli Homemade Iced Tea Popsicles!!!

Allora ecco come li preparo:




Scaldo l’acqua nel bollitore, se non lo avete va bene pure il classico buon vecchio pentolino, io per regolarmi metto prima l’acqua fredda nelle formine e poi la ri-rovescio nel bollitore/pentolino, cosí non spreco nulla! 🙂

Verso l’acqua bollente in un recipiente (se usate il pentolino, é ok tenere l’acqua bollente lí dentro) dove ho giá messo il mio tea (che sia sfuso o bustine é ok), se usate le bustine calcolatene almeno 3, oppure 2 bei cucchiai pieni di tea sfuso.

Fatelo stare in infusione per il doppio del tempo – solitamente é 5 minuti, voi fatelo stare per almeno 10/15 minuti, questo perché perde un po’ di sapore una volta che viene congelato.

Intanto che é in infusione zuccherate a piacere – sí lo so che il tea si beve senza zucchero, ma questo é un ghiacciolo, ossia un piccolo dolce … e appunto si richiede che sia dolce!

Lasciate raffreddare, e soprattutto assaggiate se il sapore é buono e dolce.

Ora prendete i vostri stampini e versate il contenuto, poi in via schiaffati in freezer per almeno 4/5h. Il meglio sarebbe lasciarli tutta una nottata dentro.

Cosa fare se non avete le formine?

Usate i bicchieri di plastica!

Avete due soluzioni:

Versate il vostro tea nel bicchiere, mettete in congelatore attendete un’oretta che si solidifichi un pochino, tirate fuori e infilate dentro un cucchiaino o la stecchetta di legno se l’avete, e poi ricongelate.

Oppure, versate il tea nel bicchiere, mettete sopra dell’alluminio o pellicola di plastica bella tesa e infilate il cucchiaino, in modo che il foglio d’alluminio o la pellicola, lo tenga dritto e bello centrato.

Io metto sempre il cucchiaino capovolto, ossia a testa in giú.




Che tea uso?

Praticamente potete usare di tutto e di piú, dal classico breakfast tea magari con un tocco di limone, fino all’earl grey, oppure infusi di frutta … insomma avete solo l’imbarazzo della scelta, l’importante é lo zucchero, ossia che sia dolce!

Per zuccherarlo potete usare il classico zucchero raffinato, o quello grezzo di canna, il miele, lo stevia … non importa davvero.

Potete anche aggiungere della frutta io alcune volte aggiungo dei mirtilli o lamponi, o nel caso di tea alla pesca delle fettine sottili o cubetti di pesca, certo finiscono quasi tutti in punta, ma é carino l’effetto che si crea, e poi sono ghiaccioli casalinghi mica opere d’arte culinarie! 😉

Se volete renderli piú cremosi potete usare il latte, o alternative vegetali come il latte di cocco o mandorla e cosí via.

E ovvio, per i coffee-addicted si puó usare anche il classico caffé, magari miscelandolo appunto con il latte, o lasciandolo cosí come é, sempre ben zuccherato mi raccomando!

Alcune volte magari li lascio sciogliere nel bicchiere, per avere un tea o caffé freddo express 😉

Insomma come avete potuto vedere di idee ce ne sono eccome, non vi resta che sperimentare.

I ghiaccioli per me rappresentano molto, perché sono uno dei ricordi piú cari e dolci che ho della mia infanzia, quando mio nonno me li preparava in estate quando passavo le vacanze al mare con lui e mia nonna.

Io amo quello alla menta, potete usare infuso di menta, o proprio il tea alla menta, magari aggiungendo qualche fogliolina per dare un’effetto un po’ artistico!




Sir Koala ringrazia e saluta.

 

Shopping Time!

Koala Londinese

Koala Londinese

Sir Koala Londinese at Sir Koala Londinese
Blogger romana dal 2010 in trasferta in quel di Londra. Fra un pezzo di pane tirato ad uno scoiattolo e un altro ad un piccione, ti servo la mia visione animale di Londra e non solo! Seriamente convinta di due cose: ció che pensi diventi e che il Carpe Diem dovrebbero prescriverlo a tutti! 😉
Koala Londinese

Lascia un commento