Sono appena arrivato a Londra, come faccio a fare amicizia? Ecco la guida su come conoscere nuova gente!

lkjlkjl

Quando sono espatriata a Londra, sono partita da sola senza uno straccio di amico, e ammetto che di andarne molto fiera, perché non é da tutti trovare le “palle” – soprattutto se sei donna poi! – di fare armi e bagagli e andare a vivere all’estero.

In giro c’é molta paura e insicurezza e spesso si preferisce partire in gruppo, cosí da non sentirsi soli e condividere la nuova avventura tutti assieme allegramente.

A ognuno le sue scelte, di certo io non posso criticare chi decide di partire con amici e compagnia bella, peró se invece avete fatto come me e siete appena sbarcati a Londra e/o in UK, e non sapete cosa fare perché siete totally soli … ecco una preziosa e utile guida per procurarvi amici in men che non si dica 🙂

É stata sperimentata sulla pelle della sottoscritta (sono una super-timidona!), e qui di seguito vado ad illustrarvi caso per caso, soluzione per soluzione, come cercare di incontrare nuova gente. Pronti, partenza e viaaa!!!

* Sir Koala Londinese non é legato a nessuno di queste aziende, links, marchi, etc. Sono puri consigli, e non puó essere responsabile di ció che viene pubblicato in questi siti web/portali. Tutti questi portali e siti d’incontro, sono rivolti ai maggiori di 18 anni.

#1 Il coinquilino ti da una mano

Chi mi conosce bene sa quanto io predichi di non andare a vivere – almeno per i primi tempi – con gli italiani.

Perché?

Vi garantisco che se andate a vivere con gli italiani, finireste per parlare ovviamente in italiano, e non é per quello che siete in UK. Non siete qui per fare comunella con altri italiani, non siete qui per parlare e migliorare il vostro italiano, quindi fatevi un favore e tenetevi pure gli amici italiani …. ma tassativamente fuori casa!

Se frequentate solo italiani, rimarrete solo nel contesto italiano, e vi rallentate di molto nell’apprendimento della lingua, degli usi e costimi inglesi … ripeto, a questo punto che ci siete venuti a fare in UK? 😉

Io presi una stanza in una casa abitata da una famiglia inglese, certo all’inizio fu abbastanza traumatico perché avevano usi e costumi diversi dai miei, ma alla fine si riveló una mossa vantaggiosa per la sottoscritta, perché parlavo solo inglese e quindi facevo grossi progressi, li osservavo molto, facevo domande sulla vita londinese, su usi e costumi, mi davano dritte e informazioni su come muovermi nella vita di tutti i giorni … insomma mi furono davvero preziosi, e appresi molto da loro.

Un coinquilino straniero e/o inglese, di sicuro ha amici, e vi presenterá prima o poi questi amici – a meno che non siate finiti a vivere con un eremita – e questa é quindi un’ottima occasione per conoscere gente nuova 🙂

Gente diversa, perché spesso questi amici saranno a loro volta di nazionalitá diverse. Quindi un amico tira l’altro … e finirete per conoscere di sicuro nuova gente.

#2 Esci!

All’inizio puó accadere che appunto, non conoscendo nessuno, non sapendo cosa fare perché ancora non abbiamo un lavoro, disponendo di pochi fondi monetari … uno si chiuda nella stanzina solo soletto senza la piú pallida idea di quello che fare e dove andare, specialmente se non conoscete ancora bene Londra, o la cittá inglese che avete scelto.

All’inizio anche io mi dicevo, ok … ma che faccio me ne vado a passeggiare nuovamente da sola? Perché ok uscire da sola una volta, due, tre … ma alla quarta che palle!

Peró mi forzavo ad uscire lo stesso, pure che dentro di me mi dicevo che pioveva, che non conoscevo nessuno, che avevo pochi soldi per girare e che quindi dovevo risparmiare su ogni cosa … uscire invece aiuta molto.

Vi tira su di morale, vi distraee cosí non state lí a pensare ai soldi, al tempo, a casa che vi manca, al lavoro che non esce … oppure semplicemente che non conoscete nessuno!

Non sottovalutate mai il potere di una semplice passeggiata, perché potrebbe accadere di tutto!

Potreste imbattervi in un nuovo amico, scambiare due chiacchiere mentre siete in fila da Pret, conoscere l’anima gemella, beccare l’annuncio di lavoro incollato ad una vetrina di un negozio che mai avreste trovato online, etc.

Capite?

Quindi ripeto e sottolineo: uscite e magicamente qualcosa potrebbe accadere, come … delle nuove amicizie!

#3 Fatti la tessera!

Annoiati? Amanti dei libri ma sbudgettati?

Allora andatevi a fare la tessera alla biblioteca del vostro district, poiché é free, vi permette di leggere quello che vi pare e piace senza dover spendere uno spiccio, e poi potreste incontrare nuova gente.

Molti sottovalutano il potere di un libro, credetemi. Ci sono coppiette e/o amici che si sono conosciuti grazie a un libro, solo perché uno si era avvicinato a commentare la scelta del libro ad esempio!

La biblioteca comunale inoltre é spesso frequentata da molti ragazzi che formano dei gruppi studio, e l’orario migliore secondo me, é quello del pomeriggio dalle 16.00 in poi!

Altra idea é quella di iscriversi ad una palestra – ovvio se avete dei soldini da investire – o andare ad allenarvi al parco … insomma siate belli attivi e propositivi!

#4 Fatti una birra!

Gli inglesi rompono il ghiaccio cosí. Si fanno una birretta e son subito tutti amici!

Non essere timoroso di andare da solo al pub – tassativamente dopo le 17.30 – a farti una birretta, perché in men che non si dica di sicuro troverai nuova gente con cui parlare. Dopo una birretta tutti son piú sciolti, occio peró a non bere troppo!

Loro sono abbastanza abituati a tracannare un bel po’. In alternativa Starbucks e compagnia bella, da frequentare tassativamente dopo la rush hour mattutina ossia dalle 10/11 in poi, perché prima di quell’ora non vi dá retta nessuno, son tutti in fila e vanno e vengono a mille!

#5 Iscriviti ad un portale di incontri

La mia amica una volta evidentemente vedendomi troppo sola, mi fece iscrivere ad un sito di amicizia e incontri ultra-famoso in quel di Inghilterra: PlentyOfFish.

Durai solo un paio di settimane perché ricevetti tantissimi contatti, ma tutti per incontri amorosi … mentre io cercavo solo amichetti 😉

Comunque se siete a corto di idee e voglia, potete provarli e vedere se qualcosa accade, un altro é CitySocialising.com oppure MeetUp, poi c’é anche Citysocializer.com e Freeconvo.com!

In extremis – ma andateci con i piedi di piombo – c’é una sezione del portale di annunciGumtree, peró a vedere secondo me spesso cercano per incontri “amorosi” da letto, e qui mi fermo.

Specialmente se siete soli e non avete nessun riferimento in UK, cercate di essere sempre abbastanza prudenti in quel che fate e/o andate a incontrare! 😉

6# Fai del volontariato!

Molti non pensano mai al volontariato, che qui é una manna-salva-CV, perché gli inglesi ci tengono moltissimo, e tengono molto da conto chi lo fa! Quindi siete ancora a spasso? Oppure avete trovato lavoro ma ancora scarseggiate di amici?

Datevi anima e corpo al volontariato, sono sempre alla ricerca, e voi potrete fare del bene e conoscere nuova gente … e poi ripeto che fa CV!

Ad esempio quelli di The Sock Mob Homeless Volunteer Network, aiutano sia voi a conoscere nuova gente, che i piú bisognosi!

7# Datti un tono e vai ad una mostra!

Molti arricceranno il naso a quello che sto per dire, ma andare ad una mostra alza il livello di “cucco” e/o probabilitá di fare nuove amicizie, e anche di molto!

Qui tanti musei sono gratuiti quindi, andare a passeggiare lí vi fará solo che bene sia a livello culturale che cerebrale, e poi puó capitare di ritrovarsi a commentare un’opera d’arte e farsi cosí nuove amicizie, oltre che accodarsi ad eventuali gruppi scuola/turistici, per ascoltare – for free! – le spiegazioni della guida turistica.

Ami l’arte? Iscriviti al gruppo di Paint Jam, organizzano interessanti art workshops dove dare sfogo all’artista che c’é in te, e conoscere persone con le tue stesse passioni! 🙂

In alternativa puoi provare Talking to Strangers, un gruppo che ogni tot si ritrova, e dove si puó conoscere e fare amicizia con degli emeriti sconosciuti!

8# Iscriviti a un Social Club!

La maggior parte di siti per conoscere nuovi amici, alla fin fine sono solo buoni se si vuole conoscere un partner, perché il fine del 99% che ci si iscrive é quello! Ma che fare se volete conoscere solo degli amici, senza scopi amorosi? Iscriviti ad esempio a un social club come Thinkingbob, un social club che organizza un sacco di eventi e meet-up, alcuni davvero divertenti e particolari!

In alternativa se sei a Londra in cerca di opportunitá lavorative nel campo tech/IT, c’é Silicon Drinkabout London, che organizza incontri con startuppari, ed entreprauners da cui farsi ispirar e/o semplicemente conoscere, non si sa mai che da cosa nasca cosa! 😉

Questi sono solo dei suggerimenti, ovvio che poi le cose variano da persona a persona, da situazione a situazione. Datevi del tempo, non forzate le cose perché vedrete che farete comunque tante amicizie e prima o poi conoscerete di sicuro nuove persone, soprattutto sul lavoro!

Non lanciatevi in incontri al buio, soprattutto se non conoscete bene la cittá e la lingua. Cercate sempre di incontrare nuove persone in luoghi frequentati come coffee shops o piazze, e se potete cercate di farlo quando é giorno.

Prima di lasciarvi, volevo segnalarvi che oggi 28 Maggio 2015 esce nelle edicole italiane, una interessante guida su Londra firmata dal Sole 24 Ore in collaborazione con il Touring Club “Le Guide Verdi”, e la 1a uscita riguarda proprio la città di Londra (la guida, la mappa della città e il frasario di inglese)!

Una Londra raccontata e descritta da un marchio storico come quello del Touring Club, uno strumento pratico per un turismo consapevole e di qualità e che permette al turista di dare vita a un viaggio unico, cucito ad hoc. Ogni settimana tratteranno una città diversa, ma io ci tenevo a segnalarvi quella sulla nostra amata Londra 😀

 

E con questo é tutto! 🙂

Sir Koala ringrazia e saluta.

Koala Londinese

Koala Londinese

Sir Koala Londinese at Sir Koala Londinese
Blogger romana dal 2010 in trasferta in quel di Londra. Fra un pezzo di pane tirato ad uno scoiattolo e un altro ad un piccione, ti servo la mia visione animale di Londra e non solo! Seriamente convinta di due cose: ció che pensi diventi e che il Carpe Diem dovrebbero prescriverlo a tutti! 😉
Koala Londinese

Lascia un commento