Pronti per le vacanze? Dritte e consigli su come risparmiare sui voli low cost!

bio3

Una cosa in cui sono diventata davvero brava (per forza di cause maggiori) é quella di trovare biglietti aerei low cost!

Un espatriato presto o tardi si trova nella condizione di dover tornare per le vacanze in Italia, e quindi parte la caccia al biglietto A/R piú economico possibile.

A meno che non navighiate nell’oro, nel 99% dei casi vi ritroverete a navigare alla ricerca del prezzo piú stracciato possibile e ovviamente, finirete per navigare fra i siti delle compagnie aeree low cost.


Negli anni ho sviluppato, appresoe capito, alcuni modi per far sí di ottenere un biglietto aereo A/R ad un prezzo piú che accettabile per le mie tasche, e ora vi illustro qui di seguito cosa metto in atto 😉

  • Prenotate in anticipo

Una cosa che anni fa non mi era chiara, era il fatto che secondo me essendo roba low cost, piú tardi prenotavo, piú risparmiavo. Invece non era affatto cosí!

Se potete cominciate a guardarvi in giro con un 2 mesetti (poco piú, poco meno) di anticipo. Secondo molti autorevoli blog di viaggio, il numero perfetto é il 6: ossia 6 settimane prima della partenza. Alcuni addirittura dicono 8 settimane.

  • No il Week end, sí il Martedí!

Non prenotate mai durante il week end perché le tariffe lievitano. Il giorno migliore é il Martedí pomeriggio. É incredibile come di Martedí si possano trovare ottime tariffe low cost, questo perché il Lunedí le compagnie aeree mettono le tariffe nuove e da lí inizia poi la corsa al ribasso per vendere piú posti possibili! Altri consigliano anche il Mercoledí come giorno propizio per tentare di trovare la formula volo A/R piú economica!

  • Mailing list a go go!

Iscriversi alle newsletter é un’ottima mossa. Non prendetele come SPAM perché spesso sono veri tesori, con offerte adoc, last minute deals (affaroni dell’ultimo minuto) se la compagnia aerea non ha venduto tutti i posti, ottime combo volo+hotel, secret deals (offerte segrete) e cosí via. Ricordatevi poi che spesso la formula last minute funziona bene solo con i pacchetti vacanze volo+hotel

  • Usate un unico motore di ricerca!

Prima di scoprire il magnifico ed utile Skyscanner io ero quella che teneva 30 tabs (finestre) aperte, navigando fra i vari siti delle compagnie aeree low cost. Ora immetto solo le date, la destinazione e in un’unica tab trovo tutti i voli possibili ed immaginabili di diverse compagnie aeree! Va benissimo pure Farecompare o Kayak.

  • In mezzo é meglio!

Viaggiate sempre in mezzo alla settimana meglio se da Martedí in poi, perché la formula week end Venerdì/Domenica è spesso la combinazione più cara.


  • Viaggiate ad orari improbabili!

Fateci caso con le compagnie low cost, solitamente i voli delle 6 del mattino e dalle 19/20 in poi, sono quelli piú economici, questo perché la maggioranza preferisce viaggiare in orari piú comodi, e quindi logicamente i bigletti sono piú costosi. Viaggiando in queste ore, invece, scoprirete che spesso gli aerei sono mezzi vuoi, e questo vuol dire niente file, spintoni, ricerca di posti in cappelliera … invece potreste trovare posti vuoti, con la possibilitá di sedersi accanto al finestrino! La combinazione migliore é partire all’alba con il primo aereo e rientrare con uno degli ultimi!

  • Viaggiate leggeri!

C’é un detto che afferma: viaggia lontano, chi viaggia leggero. Fatelo vostro! Se potete viaggiate con il solo bagaglio a mano, evitate cosí di pagare supplementi per quello da stivare. Vi ricordo che Ryanair permette di portare un bagaglio a mano di dimensioni contenute piú una borsetta, mentre EasyJet no, solo un bagaglio a mano se volete portare una borsetta con voi dovrete pagare qualcosa di piú! La migliore soluzione secondo me? É quella di acquistare Cabin Max, uno zainetto che funge da bagaglio a mano/da cabina. É resistente all’acqua, pesa pochissimo, lo potete riempire tantissimo, ed é progettato per adattarsi alla dimensione massima consentita su un volo IATA! 🙂

  • Fate solo un biglietto alla volta

La cosa che ho capito essere conveniente é quella di acquistare un biglietto alla volta. Spesso capita che X compagnia low cost abbia una tariffa agevolata per l’andata ma non per il ritorno, mentre quella Y ne offre una ottima per il ritorno. Quindi acquistate biglietti misti, a meno che logicamente il sito X non offra tariffe economiche sia per A/R.

  • Cercate di essere flessibili

É sempre meglio non avere date fisse, a meno che non dobbiate scendere in Italia il 24 Dicembre, cercate di essere flessibili. Vi accorgerete come magari variando solo di un paio di giorni, troverete delle tariffe agevolate.

  • Pulisci l’internet cache e i cookies!

Pochi lo sanno ma é megli cancellare dati e cookies per evitare che i prezzi non si aggiornino, questo dará l’impressione che é la prima volta che visiti quel tale portale. Alcuni siti web come Expedia o Kayak registrano quante volte hai visitato il loro sito e che offerte hai cercato, lo fanno allo scopo di riuscire a proporti un servizio personalizzato.

  • Vola nei periodi morti

Ovvio che tornare a casa a Natale é mooolto piu costoso che tornarci dopo le feste. Se puoi viaggia nei cosiddetti periodi morti. Quali sono? Facile, quelli in cui pochi viaggiano, quindi escludi periodi punta come Luglio/Agosto e preferisci magari l’inverno pieno come Gennaio/Marzo. Comunque sia, stai se puoi, lontano dalle fesitivitá! 😉

Vi lascio con il video clip che ho girato, dedicato a questo argomento!

>>> http://youtu.be/vGKNfazG-Dg <<< 

 

Sir Koala ringrazia e saluta.

Koala Londinese

Koala Londinese

Sir Koala Londinese at Sir Koala Londinese
Blogger romana dal 2010 in trasferta in quel di Londra. Fra un pezzo di pane tirato ad uno scoiattolo e un altro ad un piccione, ti servo la mia visione animale di Londra e non solo! Seriamente convinta di due cose: ció che pensi diventi e che il Carpe Diem dovrebbero prescriverlo a tutti! 😉
Koala Londinese