Alla scoperta della vivace Brighton e il suo vero cuore pulsante, tanti consigli su cibo e locations by Sir Koala Londinese!

Ciao Koali dopo avervi parlato della bellissima e frizzante Bournemouth e anche di Torquayoggi vi porto a Brighton, chi non la conosce deve assolutamente recuperare perché é praticamente l’Ibiza inglese 😉

Brighton si trova sulla costa meridionale dell’Inghilterra, precisamente nella contea dell’East Sussex, ed assieme alle vicine città di Hove, Saltdean e Rottingdean, costituisce l’Autorità Unitaria (Unitary Authority) di Brighton & Hove.

La Promenade

Il suo cuore pulsante é logicamente il lungomare con i numerosi locali e la Brighton Wheel (oggi sostituita con la i360).

Brighton è inoltre considerata la capitale Gay d’Inghilterra, e annualmente qui si svolge un vivace e coloratissimo gay pride!

Ma cosa vedere a Brighton?

Ecco qualche mio consiglio! 🙂

Inziamo subito con il dire che la possiamo raggiungere tranquillamente da Londra sia via bus che treno. Con il treno ci si impiega circa un’oretta, mentre con il bus logicamente a seconda del traffico si puó arrivare intorno a 1 ora e 40 o qualcosina di piú, peró ovviamente il bus costa di meno se confrontato a un’A/R in treno. Qui trovi le informazioni circa i treni e qui circa i bus.

La location piú famosa di questa cittadina costiera é sicuramente il Royal Pavilion, questo edificio in stile pseudo-orientale fu costruito intorno gli anni 1787 – 1820, e usato come residenza per il Principe del Galles, il futuro re Giorgio IV. Oggi ospita un museo.

Fino al 2003 c’era anche il molo West Pier, costruito nel 1866 e chiuso al pubblico nel 1975, ma è rimasto distrutto in un incendio.

Piccola curiosità: il West Pier ogni anno viene fotografato più volte di Buckingham Palace! 😉

Incredibili i colori dei suoi tramonti!

La parte piú bella e interessante di Brighton, secondo me, sono i The Lanes, praticamente un insieme di vicoletti dove amo passeggiare e curiosare fra la miriade di negozietti … é un angolo davvero caratteristico!

Idem anche per i North Laine, un quartiere piacevole e alternativo, con una vena artistica & vintage.

Per rilassarmi invece la mia scelta ricade sui Undercliff Walk, luogo davvero gradevole e suggestivo, specialmente fuori stagione, ottimo per godersi il mare in tranquillitá … il rumore dei ciottoli sotto i miei piedi, e le onde che si infrangono su di essi, o il profumo di mare … vi regaleranno tanto benessere, poi fermatevi per una pausa golosa presso l’Ovingdean Beach Cafe, hanno delle fabulous cakes che sono magnifiche!

Se il mare vi stufa allora la mia alternativa verde preferita, é il Devil’s Dyke. Un posto fantastico dove poter passeggiare lungo i sentieri o rilassarsi sdraiati sull’erba a guardare il passare veloce delle nuvole. Consiglio di andarci nel pomeriggio, e poi fare una capatina da The Hikers Rest per una birra o i suoi superbi hot scones con la clotted cream … oh mammamia! 😉

In serata dirigetevi verso il quartiere Kemptown, per me Brighton at its best! C’é una movida pazzesca tanto é ricco di negozietti, pub e locali di ogni tipo che avrete l’imbarazzo della scelta!

E giusto parlando di cibo … ecco i miei super-duper consigli culinari 😉

Joe’s Cafe secondo me serve il best breakfast in Brighton … peró provate pure quello di Little Miss Piggies!

Invece per il classico fish & chips ma con qualcosa di piú, provate Jack and Linda Mills Traditional Fish Smokers, il loro mackerel roll é qualcosa di delizioso!

Il Pelicano é giustissimo per il loro cremoso cappuccino e la vasta scelta di cakes!

Se siete vegani allora non potete farvi sfuggire il Loving Hut … davvero un vegan gem in quel di Brighton!

Infine il Bedford Tavern per il loro phenomenal Sunday Roast … da acquolina in bocca, comunque a parere mio é buono tutto!

Ma Brighton é anche una meta perfetta e ultra frequenta per apprendere la lingua Inglese!

La Kaplan International non solo ha scuole di lingua Inglese a Londra, ma anche logicamente nella movimentata e vivace Brighton!

La scuola di inglese a Brighton è perfetta per gli studenti dai 12 ai 16 anni che vogliono vivere vicino ad una grande metropoli, ma beneficiare dell’ambiente tranquillo di una piccola città. Il loro centro junior ha sede nella famosa Roedean School, una delle migliori scuole private del Regno Unito, a breve distanza dal centro di Brighton.

Per concludere, se decidete di fermarvi a dormire in quel di Brighton allora vi consiglio:

Ostello YHA Brighton, che sorge proprio nel centro cittadino, a pochi passi da vari locali, oppure provate al Seadragon Backpackers.

Il Beachpad Escape B&B, si trova a 1 minuto a piedi dalla spiaggia, ed é pure vicinissimo al Royal Pavilion.

Infine il My Brighton dista 10 minuti a piedi dal Molo di Brighton e dall’animato lungomare e 500 metri dai The Lanes!

Davvero se venite in visita qui a Londra, dovete a s s o l u t a m e n t e fare un salto anche a Brighton, non ve ne pentirete! 😀

 

Sir Koala ringrazia e saluta.

Koala Londinese

Koala Londinese

Sir Koala Londinese at Sir Koala Londinese
Blogger romana dal 2010 in trasferta in quel di Londra. Fra un pezzo di pane tirato ad uno scoiattolo e un altro ad un piccione, ti servo la mia visione animale di Londra e non solo! Seriamente convinta di due cose: ció che pensi diventi e che il Carpe Diem dovrebbero prescriverlo a tutti! 😉
Koala Londinese

Lascia un commento