Le migliori UK TV Series da vedere per entrare subito nel mood inglese!

Non sono una che guarda molto la TV, anzi, mi capita spesso di arrivare tardi su un “fenomeno” televisivo, e quando parlo di tardi, parlo di anni. 😀

Ma ho fatto una full immersion per voi cari koali miei, e cosí vi listo alcune delle piú belle e famose serie televisive inglesi, che vi trasporteranno qui in UK. Ovviamente si consiglia la visione in inglese!

Doctor Who

un

Doctor Who è una serie televisiva britannica di fantascienza prodotta dalla BBC a partire dal 1963. Ha per protagonista un Signore del Tempo (Time Lord), cioè un alieno viaggiatore del tempo, che si fa chiamare semplicemente Il Dottore. Il Dottore esplora l’universo a bordo del TARDIS, una macchina senziente capace di viaggiare nello spazio e nel tempo attraverso il cosiddetto vortice temporale (time vortex). L’aspetto esterno del TARDIS è quello di una cabina blu della polizia inglese, comunemente visibile in Gran Bretagna negli anni sessanta, quando la serie fu trasmessa per la prima volta. Il Dottore è quasi sempre accompagnato da dei compagni di viaggio terrestri, insieme ai quali affronta nemici, salva intere civiltà e aiuta chi è in difficoltà. (Fonte Wiki)




Qui in UK ma non solo, questa serie TV ha un successo stratosferico, e ha ricevuto moltissimi riconoscimenti sia dalla critica che dal pubblico. Negli anni ci sono stati ben 12 Dottori, uno dei piú famosi é quello interpretato da Matt Smith che ora ha ceduto il posto all’attore Peter Capaldi. Personalmente non amando molto la fantascienza, non l’ho mai seguito, ma vi assicuro che é un cult, un must di telefilm! É stata annunciata una nona stagione, attesa per l’autunno 2015.

Downton Abbey

oiyoyoo

Eeee sono una grande patita di questa serie TV, probabilmente perché amo tutto ció che é in “costume”, quindi storico. Ambientata nella fittizia Downton Abbey, tenuta di campagna nello Yorkshire del Conte e della Contessa di Grantham, la serie segue le vite dell’aristocratica famiglia Crawley e dei loro servitori a partire dal 15 aprile 1912, data di affondamento del RMS Titanic. Alla notizia della tragedia, la famiglia Crawley è sconvolta nell’apprendere che il cugino del conte, James Crawley, e suo figlio Patrick, erede della loro proprietà, nonché della cospicua dote della Contessa Cora, sono deceduti nel naufragio. Nuovo beneficiario diventa il giovane Matthew, cugino di terzo grado della famiglia e avvocato a Manchester. I Crawley, soprattutto la Contessa Madre Violet, inorridiscono al pensiero che ad una persona “che lavora”, senza la minima intenzione ad adattarsi alla vita aristocratica da loro condotta, spettino i loro interi averi. Sullo sfondo s’intrecciano le vicende della vita dei numerosi domestici. (Fonte Wiki)

Non mi sono mai persa una puntata, e la Violet Crawley, interpretata dalla sublime Maggie Smith é uno dei miei personaggi preferiti, assieme John Bates, interpretato da Brendan Coyle e Thomas Barrow, interpretato da Rob James-Collier. Se vi piace la “vecchia Inghilterra”, le dimore signorili, i bei tempi andati e le signore tutte incipriate e in lussuosi costumi d’epoca … allora é il telefilm che fa per voi!

Mad Dogs

ghhgh

La storia segue le vicende di quattro amici di mezza età che si trovano in una villa a Maiorca e che finiscono catapultati nel mondo della criminalità dopo l’assassinio del loro ospite. (Fonte Wiki)

La mini-serie alterna momenti al limite del grottesco, con quelli di pura follia, il tutto condito con il classico humor inglese. Vi assicuro che rimarrete fino alla fine con il fiato sospeso! Se avete amato film tipo Una Notte da Leoni, amerete anche questa mini-serie! 🙂

The Office

puui

Un vero e proprio cult con un vasto seguito e miriadi di riconoscimenti! The Office (da non sbagliarsi con quella made in USA andata in onda dal 2005), è una serie televisiva britannica del 2001 creata da Ricky Gervais e Stephen Merchant. La serie si svolge a Slough, deprimente città satellite di Londra, in una piccola filiale della “Wernham Hogg”, fittizia impresa cartaria. Il programma è privo di risate registrate ed è girato nello stile del falso documentario, un finto documentario in cui i personaggi interagiscono, seppur in maniera limitata, con le telecamere. (Fonte Wiki)

Fra tutti i personaggi quello che spicca di piú é il simpatico Tim Canterbury, interpretato da Martin Freeman. Molti di noi ci si possono riconoscere appieno, perché Tim ha trent’anni e vive ancora con i genitori, e considera il suo lavoro (é un venditore) totalmente privo di utilità.

Call The Midwife

iyiii

Altra serie TV storica peró questa volta é a sfondo medico. Ambientata negli anni ’50 del XX secolo, la serie narra le vicende di alcune giovani donne che lavorano come levatrici nel convento Nonnatus House, situato nell’East End di Londra, un quartiere povero e degradato. Jennifer Lee, protagonista della serie, è la nuova arrivata del gruppo (composto da Chammy, Trixie e Cynthia), e sarà proprio lei a narrare le vicende in prima persona. (Fonte Wiki)

In Italia l’hanno trasmessa con un nome diverso: L’Amore e la Vita. Se siete appassionati dei reality show stile 24h in sala parto, allora vi piacerá pure ripassare come si veniva al mondo, all’epoca dei vostri nonni o genitori che siano! 🙂

Merlin

lkjlj

Evvai con la storia mista a magia e leggenda! Chi non conosce Mago Merlino di Re Artú?! La serie racconta le avventure del mago Merlino e di Artù Pendragon in età giovanile, descrivendo il loro primo incontro e l’evoluzione del loro rapporto. Lo speciale finale in due parti vede la rivisitazione del finale delle leggende arturiane. (Fonte Wiki)

Se amate la leggenda di King Arthur, draghi e maghi, dovete absolutely vedervi questa TV serie anche perché é molto amata e osannata soprattutto per il rapporto fra Merlin e Artú!

The Inbetweeners

oiuoi

Piacerá di sicuro ai piú giovincelli, questa sitcom britannica che segue la vita di un adolescente di periferia di nome Will, interpretato da Simon Bird, e dei tre suoi amici, presso il fittizio Rudge Park Comprehensive. (Fonte Wiki)

Il telefilm tratta temi importanti come il bullismo, problemi famigliari, i primi amori e approcci sessuali, insomma come detto se siete adolescenti, vi riconoscerete sicuramente in alcune delle storie di questi personaggi.

Sherlock 

poipiip

Non lo ho mai seguito, poi sotto Natale ho visto il pilot targato 2010 (ve l’ho detto che io ci arrivo piano a vedermi le serie TV considerate da tutti dei cult!), e me ne sono innamorata. La serie è un libero adattamento dei romanzi e dei racconti di Conan Doyle con protagonista il detective Sherlock Holmes e il suo amico e assistente, il dottor John Watson: le avventure dei due si svolgono però nella Londra odierna. Watson è un reduce della guerra in Afghanistan e deve ancora ritrovare il suo posto nella società civile. Quando un amico gli suggerisce di trovarsi un coinquilino con cui dividere le spese di un appartamento, si ritrova a vivere con l’eccentrico Holmes. (Fonte Wiki)

Questa serie ha lanciato definitivamente in orbita l’attore inglese Benedict Cumberbatch, che ormai é considerato il fidanzatino inglese, e ha uno stuolo di fan agguerritissime. Personalmente preferisco il bravissimo e simpatico Martin Freeman. Il duo Holmes e Watson ha un suo preciso hashtag Johnlock, questo perché la serie getta molti elementi gay. É stata annunciata la produzione della quarta stagione della serie, ma intanto si é iniziato con lo special Natalizio che é ormai in fase di post-produzione. Se non vi piace questa versione moderna, allora puntate le antenne verso la serie Sherlock Holmes del 1984, con Jeremy Brett (Holmes) e David Burke in Watson.

EastEnders

gdgd

Non proprio telefilm, molto piú soap opera. É dal 1985 che va in onda e tutt’oggi è uno degli show più popolari nel Regno Unito. La trama di EastEnders gira attorno alle vite degli abitanti del fantomatico “Borough of Walford” collocato nel profondo Est di Londra. Ha spesso trattato nel corso degli anni taboo scottanti mai visti prima nella televisione inglese. (Fonte Wiki)

coro

Se amate il genere Cento Vetrine e compagnia bella, allora fará al caso vostro! Altra soap opera inglese stra-famosa é Coronation Street, che peró é ambientata a Manchester. Questa addirittura va in onda a furor di popolo dal 1960 altro che le 70.000 puntate di Beautiful!

Skins

etete

Again, se siete adolescenti vi piacerá perché vi riconoscerete molto nelle storie dei personaggi! La storia ruota attorno alla vita di un gruppo di ragazzi, dai sedici ai diciotto anni di Bristol, durante gli ultimi due anni di scuole superiori. La controversa trama affronta argomenti quali famiglie problematiche, disturbi della personalità, disordini alimentari, abuso di droghe, sessualità, gravidanza giovanile, malattie mentali e morte. (Fonte Wiki)

É stato fatto anche un remake statunitense, ma non ebbe molto successo, e quindi si sono fermati a una sola season (serie).

Broadchurch 

iopi

A Broadchurch, piccolo centro marittimo inglese, Alec Hardy (David Tennant) è appena stato promosso al grado di ispettore della polizia locale quando la comunità è scossa dal ritrovamento sulla spiaggia del cadavere del piccolo Danny Latimer. Nel corso delle indagini, si scoprirà che Broadchurch non è il luogo idilliaco che tutti immaginavano. (Fonte Wiki)

Il protagonista David Tennant é molto amato quasi alla stregua di Cumberbatch, ed ha interpretato il decimo dottore, nella serie TV britannica Doctor Who.

The Hollow Crown

ertertre

Di nuovo a parlare di serie tv storiche, che qui sono molto amate e apprezzate e questa qui si rifá alle gloriose opere shakesperiane di Riccardo II, Enrico IV, parte I, Enrico IV, parte II e Enrico V. (Fonte Wiki)

Vi dico solo che il cast é stellare quanto la stessa recitazione e vede Enrico IV d’Inghilterra, interpretato da Jeremy Irons e Principe Hal, interpretato da Tom Hiddleston. Hiddleston é il ruba cuori di mezza inghilterra, se la batte muso a muso con Cumberbatch, e la sua recitazione shakesperiana é intensa e bellissima, si vede che sono di parte? Sí! Io amo il teatro di Shakespeare, se poi me lo interpretano divinamente allora godo davvero tanto!

Hornblower

ipipi

Amo la marina britannica epoca napoleonica, e ovvio che ho amato questa mini-serie televisiva inglese. Basata sui racconti di C.S. Forester, la serie racconta le avventure dei primi anni di carriera nella marina di Sua Maestà del marinaio inglese Horatio Hornblower, da quando appena diciassettenne prende servizio come guardiamarina, durante la guerra con la Francia, fino alle prime azioni da comandante contro le truppe napoleoniche. (Fonte Wiki)

Su tutto il cast primeggia l’attore inglese Paul McGann che interpreta il Tenente William Bush, dovete sapere che é stato anche l’ottavo Dottore in Doctor Who!

Hustle

dgfd

Non sto parlando del film con Christian Bale, ma di questa serie TV britannica che vede protagonisti alcuni abili truffatori londinesi, alle prese con giochi e inganni di ogni tipo. Il classico humour inglese, una certa dose d’ironia, correlata all’azione nello svolgimento, costituiscono gli elementi essenziali dello show. (Fonte Wiki)

La serie TV é davvero ben fatta ed é divertente il rapporto che hanno il boss della band Michael “Mickey” Stone con lo scanzonato Danny Blue che é il suo il giovane allievo. Molto belle le riprese che si vedono nel telefilm fatte in giro per Londra, un po’ come poi accade su Sherlock!

Torchwood

lkhlhhlh

Lasciamo Londra e andiamo a Cardiff, nel Galles. Dovbe troviamo Torchwood un Istituto «indipendente dal governo, esterno alla polizia» che indaga su avvenimenti di origine extraterrestre e che ha il compito di monitorare una Fessura spazio-temporale (in originale sempre chiamata col termine rift) che attraversa la città gallese. (Fonte Wiki)

Questa serie come mi é stato gentilmente segnalato piú volte, da accaniti fans 🙂 é uno spin off di Doctor Who! Il personaggio principale é l’immortale Jack Harkness che si innamorerá perdutamente del precisino tuttofare Ianto Jones. Un’altra serie cult dei cult almeno qui in UK dove ha un forte seguito e ha ricevuto diversi awards! Se avete amato come la sottoscritta X-Files, allora vi piacerá anche questa TV serie!

BBC One – The Night Manager

The Night Manager è una miniserie televisiva britannica-statunitense in sei parti diretta da Susanne Bier e tratta dal romanzo Il direttore di notte di John le Carré, pubblicato nel 1993. La serie è stata scritta da David Farr ed è interpretata da Tom Hiddleston, Hugh Laurie, Olivia Colman, David Harewood, Tom Hollander e Elizabeth Debicki. (Fonte Wiki)

Non sono una patita di questa tipologia di serie TV stile James Bond, ma quando ho visto che c’erano due dei miei attori britannici preferiti (Hiddleston + Laurie) ho deciso di dargli una chance e … cavoli se la mini-serie ti tiene incollata, e vorresti che durasse molto di piú! Non posso esprimermi su chi sia piú bravo fra i due, perché sono eccellenti entrambi nelle parti che sembrano cucite solo e soltanto per essere interpretate da loro. Davvero consigliatissimo! 🙂

 

Wow!

Ce ne sono molti altri, ma devo pur chiudere il post! 😉

E voi avete visto qualche serie fra queste? Ne avete altre inglesi da consigliare?!




Sir Koala ringrazia e saluta.

Shopping List

Koala Londinese

Koala Londinese

Sir Koala Londinese at Sir Koala Londinese
Blogger romana dal 2010 in trasferta in quel di Londra. Fra un pezzo di pane tirato ad uno scoiattolo e un altro ad un piccione, ti servo la mia visione animale di Londra e non solo! Seriamente convinta di due cose: ció che pensi diventi e che il Carpe Diem dovrebbero prescriverlo a tutti! 😉
Koala Londinese

9 Risposte a “Le migliori UK TV Series da vedere per entrare subito nel mood inglese!”

  1. ciao….mi sono imbattuta in questo blog mentre ero alla ricerca del titolo di una serie sulle case maternita’ per ragazze nubili nell’inghilterra degli anni 70 di cui ho visto la prima stagione.la trama e’ molto simile a quella di “LOVE CHILD”.
    potete aiutarmiiiii????? grazie mille

  2. Maria Pina dice:

    Io consiglio la serie comica Miranda, con protagonista l’attrice Miranda Hurt (che appare anche in Call the midwife). Bellissima 😀

  3. Ti sei dimenticata di una delle serie britanniche d’avventura migliori in assoluto: Strike Back!

  4. Consiglio vivamente Penny Dreadful. un mix di Jack the Ripper, Frankeinstein, The Portrait of Dorian Gray mischiato con streghe e vampiri. Ambientato nella Londra vittoriana, attori strepitosi, costumi bellissimi (della disegnatrice italiana Pescucci) ,fotografia eccellente, colonna sonora idem.:-)

  5. anche Misfits! almeno le prime stagioni, non l’ho ancora finito.. peccato non ci sia più Nathan.
    Da segnalare il fantastico Iwan Rheon nel ruolo di Simon, conosciuto ai più per quello di Ramsay in Game of Thrones

  6. Dowtown Abbey mi è piaciuta da morire, Violet è un personaggio fantastico, pungente e ironico.
    Ho visto anche Broadchurch, angosciante per certi versi perchè è una storia che leggi spesso sui giornali.
    Di Merlin ho guardato una serie, mi è piaciuta, ma non mi ha entusiasmato e vale anche per Sherlock.
    Ora sto guardando Bad Dogs e mi piace, vediamo come evolve la storia, anche se devo dire che faccio fatica a capire il loro inglese, nonostante i sottotitoli presenti.
    Le altre serie tv non le conosco.

  7. Consiglio anche Utopia! Davvero bella 🙂

  8. AAAAAAAAAHHHHHHHHHHHH!!!!!!!!!!!!! Non hai detto che Torchwood è uno spin off del Doctor Who!!!!!

  9. valentina dice:

    Io consiglio decisamente Fortitude per il genere thriller,è un mix tra lost e Fargo,bellissima.
    non adatta a stomaci deboli.
    da vedere anche The Casual Vacancy,
    ispirata al romanzo di J.K.Rowling.

I commenti sono chiusi