Non solo Londra: 12 cittá su cui puntare per trovare lavoro in UK, informazioni, consigli e tanti links!

Al 99% tutti vengono e/o puntano a Londra. Appena parli d’Inghilterra, subito si pensa a Londra … ma Londra non é l’Inghilterra. É una cittá a sé, anzi é un paese a sé.

Londra é enorme e piena, e se é vero che le occasioni ci sono, non é detto che siano alla portata di tutti, perché quando vieni a Londra, preparati a sgomitare. Sgomiterai per cercare una casa, e sgomiterai per cercare un lavoro e poi emergere e andare avanti. London é bella, figa, mitica … ma ti prende e succhia tanto. Forse é tutto questo via via, questo mare magnum di gente che viene e che va, che cerca e forse trova, e se non trova va altrove, sembrano tutti indaffarati in qualcosa a Londra, ecco forse perché non hanno manco tempo di guardarti in faccia.




Perché allora non puntare su altre cittá per cercare lavoro?

Non c’é solo Londra, c’é molto altro ancora, alcuni quando mi scrivono che non hanno trovato nulla a Londra (di lavoro) e non sanno che fare, mi viene quasi voglia di scrollarli e dirgli oh ma mica esiste solo Londra! Guarda che c’é moooooolto altro ancora, lí fuori, fa le valige e alza i tacchi e vattene altrove!

E invece … si rimane lí fossilizzati.

O London o la morte.

Io vi invito fortemente a prendere in considerazione altre cittá come queste 12 che vi elenco qui di seguito 😉

Poi fate il vostro gioco!

* Sono messe in ordine casuale.

 

Manchester/Liverpool

 

Liverpool
Liverpool
Manchester
Manchester

Le listo assieme perché per me sono una cittá sola, anche se ben  diverse. Ognuna dista un’oretta di treno dall’altra, una ha la fama di essere grigia e industriale, l’altra é portuale e piú frizzante, ma é piú famosa per aver partorito i Beatles.

Le amo entrambe, offrono grandi occasioni di svago, shopping e un’ottima scena musicale e artistica (soprattutto Manchester). Quindi non mancano di certo le occasioni di divertimento, non sono due paeselli dove alle sette di sera cala il nulla apocalittico 😉

Manchester é poi una delle cittá piú ricche prospere di tutta UK, ottima per chi cerca lavoro nel campo musicale, artistico e dei servizi/retail/hospitality. Inutle che vi dica che Manchester é calcisticamente parlando il Paradiso per ogni uomo 😉 Liverpool piú o meno offre la stessa cosa, solo che c’é pure il porto e quindi si ricercano figure varie piú o meno qualificate, si va dai lavori manuali, saldatori, scaricatori, fino ai profili alti come ingegneri e cosí via.

Entrambe le cittá distano due orette di treno da Londra!

Un sito web dove guardare e farsi un’idea sulle possibilitá lavorative a Manchester e le offerte del momento, é mymanchesterjobs.co.uk

Per quanto riguarda Liverpool consultate myliverpooljobs.co.uk e liverpoolinwork.co.uk – Per informazioni e posizioni aperte, riguardanti il porto di Liverpool guardate qui Peelports.com

 

Bristol

br

É la cittá inglese con il piú alto tasso di occupazione, e quindi traina la crescita del paese.

É stata definita la miglior cittá UK dove vivere, ottima la qualitá della vita, si guadagna e vive bene e ha il punteggio piú basso di disoccupazione, leggi questo articolo per approfondire. La cittá offre molte occasioni di svago e shopping, interstanti festival estivi e un’ottima scena musicale.

Per piú informazioni guarda questi due siti web per il lavoro:  jobs.bristol.gov.uk e mybristoljobs.co.uk

 

Birmingham

bi

La chiamano la seconda capitale inglese, perché é seconda solo a Londra per quantitá di gente e il via vai che ci trovi 😉

Il settore servizi é in esplosione ma ci sono buone occasioni anche per il settore finance, health, education e public administration. Inoltre ora Birmingham é anche una urban enterprise zone, ottima quindi se hai intenzione di fondare una start-up. Oltre al fattore lavorativo la cittá vive molto di arte e letteratura, buona scena musicale e frizzante atomosfera giovanile condiscono il tutto.

Per piú informazioni sul lavoro guarda qui bristolpost.co.uk/jobs e per le occasioni in ambito universitario bris.ac.uk/careers

 

Glasgow/Aberdeen

 

Aberdeen
Aberdeen
Glasgow
Glasgow

Le metto assieme perché son scozzesi 😉

Glasgow é ottima per i lavori riguardante la finanza, mentre Aberdeen con il suo porto é ottima per i lavori manuali, saldatore, scaricatore, ingnegnere e cosí via … insomma tutti quei lavori che ruotano attorno al cuore portuale. In questi anni Aberdeen é schizzata al top delle cittá UK/Scozzesi da tenere sott’occhio, perché ha un tasso di disoccupazione davvero basso, il costo della vita da quelle parti si é innalzato fortemente, peró anche gli stipendi in molti casi/settori, sono andati di pari passo 😉 

Glasgow offre anche occasioni negli ambiti: communications, media, healthcare, creative, manufacturing e retail. Fra le due Glasgow ha una bella e movimentata scena notturna, é una cittá universitaria e negli ultimi anni sta diventando meta ambita di viaggio, diciamo che é un pó piu viva di Aberdeen.

Per informazioni circa le possibilitá lavorative per Glasgow: per l’universitá/accademico gla.ac.uk/about/jobs per il resto, glasgowjobs.com – Invece per quanto riguarda Aberdeen, aberdeencity.gov.uk/JobsOnline  e per le posizioni portuali aberdeen-harbour.co.uk – Ho parlato di Aberdeen, anche in questo articolo, leggi qui.

 

Milton Keynes/Reading/Slough 

 

Milton Keynes
Milton Keynes
Reading
Reading
Slough
Slough

Praticamente attaccate, e praticamente a un tiro di schioppo dalla caotica London, sono una triade di cittadine su cui puntare, altamente puntare visto il loro basso tasso di disoccupazione.

Milton Keynes é ottima per il fiorente settore solare/energie rinnovabili. Qui hanno puntato ben 18 German-based solar companies! Reading invece é stata premiata dal Financial Times come best European city for infrastructure, ed offre molto nel settore manifatturiero. Infine Slough offre opportunitá nel settore servizi/customer care come call centre, inoltre é vicina all’aeroporto di Heathrow il che significa la possibiltá di lavori nell’hospitality e ovviamente quelli aeroportuali.

Le tre cittadine certo non sono come London, Slough specialmente é piccina, ed ha l’aria industriale qui c’erano parecchie fabriche di mattoni, poi abbandonate. Reading é secondo me é la piú carina, fu un importante polo medievale, e conserva ancora quelle caratteristiche di cittadina antica.

Per cercare informazioni su possibiltá lavorative vi invito a consulatre questi siti web: Milton Keynes miltonkeynes.co.uk/jobsmkweb.co.uk/Business/Jobs/ invece per Slough, sloughobserver.co.uk/jobs/ e slough.gov.uk/jobsPer finire con Reading, readingchronicle.co.uk/jobs/ per l’universitá invece reading.ac.uk/about/jobs 

hy

Vi lascio in chiusura con il consiglio di tenere d’occhio/prendere in considerazione anche Derby ottima per il settore/industria manufacturing e high technology, qui ci sono aziende come Rolls Royce, Toyota, Bombardier, Westfield (retail property) and Hero TSC (call centres)! Per piú informazioni: derby.gov.uk/jobs-and-careers – e Leeds altra cittá trainante ottima per lavori nel settore financial e business services ma anche manifatturiero, per piú informazioni consultate: jobs.leeds.gov.uk

Ci sono altre cittá da poter segnalare, ma queste sono quelle piú gettonate, e che non vi faranno rimpiangere di non vivere a Londra … almeno lavorativamente parlando 😉

É importante investire su se stessi, partendo con un CV e CL professionale, ottimo inglese, e creato secondo standard UK, rivolgiti al servizio CV MAKER per un prezzo cheap ottieni un CV, una CL e tanti consigli che ti aiuteranno nella ricerca di un lavoro qui in UK! Provalo ora 🙂

Se invece non sai che passi fare per iniziare a pianificare la tua avventura qui in UK, leggi la guida APPUNTI LONDINESI ha giá aiutato molti ragazzi a fare il primo passo, organizzarsi al meglio, informandoli e aiutandoli anche una volta arrivati qui!




Sir Koala ringrazia e saluta.

Shopping List

Koala Londinese

Koala Londinese

Sir Koala Londinese at Sir Koala Londinese
Blogger romana dal 2010 in trasferta in quel di Londra. Fra un pezzo di pane tirato ad uno scoiattolo e un altro ad un piccione, ti servo la mia visione animale di Londra e non solo! Seriamente convinta di due cose: ció che pensi diventi e che il Carpe Diem dovrebbero prescriverlo a tutti! 😉
Koala Londinese

7 Risposte a “Non solo Londra: 12 cittá su cui puntare per trovare lavoro in UK, informazioni, consigli e tanti links!”

  1. Ciao sono Beppe da Brescia e sto’ seriamente pensando di trasferirmi in Scozia con la mia famiglia.
    Ho 43 anni , mia moglie 35 ed ho un bambino di 10 anni ed una bimba di 2 anni.
    E’ un passo importante e non posso permettermi di sbagliare .. qualche consiglio su come muovermi e tutto il resto ? grazie !!!

  2. io sono indeciso se andare a vivere per lavoro a Dublino o In inghilterra, magari a bristol o in qualche altra citta’…voi cosa ne pensate? a me interessa imparare l’inglese e “rifarmi una vita”

  3. Ho un sogno vecchio che vorrei realizzare: vivere un periodo in Scozia. Ma oggi sto pagando per la mia distrazione con l’inglese, e sto facendo ancora dei corsi e ovviamente non sarei pronta da subito. La mia cittadinanza italiana ancora mi deve arrivare, peggio ancora, sono un po attempata. Ma vorrei tanto sapere quale sono le possibilità nel mio caso di trovare lavoro per poter studiare la lingua inglese…Preferisco le città più piccole. Ho letto sul Leeds, Bristol,in Inghilterra e Edimburgo in Scozia. Particolarmente, non amo le grosse città.
    Potresti darmi qualche consiglio. Te ne sarei molto grata

  4. Mariasole Cailotto dice:

    Slough sarà anche un ottimo posto per trovare lavoro nel settore IT, ma è la città peggiore d'Inghilterra di quest'anno, quindi io me ne tengo ben alla larga!!

  5. Rita Milan dice:

    io a glasgow vorrei andarci a lavorare ma non si trova una cippi lippa

  6. Per un meccanico da camion cè possibilità di trovare lavoro in queste città.Quali di queste avete delle dritte.. grazie. 😉

  7. viva Reading, io ci sto vivendo e lavorando e mi trovo benissimo, fra l’altro anche essa è stata classificata come migliore città insieme a Bracknell nel 2013. Di recente mi è stato proposto di andare a lavorare a Canterbury, sembra una bella città, consiglieresti anch’essa?

I commenti sono chiusi