Teaddicted: per i vicoli di Siena a caccia di tea! La ri-scoperta del tea Dammann Frères

pic20140421153553

Anche Pasqua, dolce Pasqua é andata! 😉


Con le sue colombe e l’abbuffata di cioccolata (please extra-fondente per me!) e il solito duetto di pioggia-sole. Quest’anno sono andata a visitare Siena che mia sorella da anni decantava con ardore e passione!

Raramente visito qualcosa in Italia, non perché non ne valga la pena sia mai, ma solo per il fattore che spesso sono all’estero e quindi quando scendo preferisco starmene nella mia amata Roma che oggi celebra pure il suo Natale.

Anyway vi pare, che io teaddicted che sono non vada alla ricerca di una buona e profumata tazza di tea anche in quel di Siena?

Siena un pó come nella tube di Londra. Tenersi tutti su un lato solo :)
Siena un pó come nella tube di Londra. Tenersi tutti su un lato solo 🙂

Nonostante sono anni che l’Inghilterra mi culla con le sue varie brodaglie, a me la passione del tea non é calata anzi … é allegramente aumentata! 🙂

Che sia bianco, verde, nero, rosso, tisane, infusi, decaff e compagnia varia … questa bevanda esercita su di me un grande potere e attrazione, e manco a farlo apposta a Siena ho trovato pane per i miei denti. O meglio, tea per il mio palato!

Lo conoscete Dammann Frères?

pic20140421153443

Io lo assaggiai a Londra taaaaanti anni fa, quando ancora ci viaggiavo e basta, quando ero ancora Giada la turista.


Dammann Frères é un’antica casa di tea francese (e te parevaaaa pare che solo loro sanno farci 😉 ) e nel 1692, sono stati i primi a introdurre il tea in Francia. A loro si deve l’introduzione negli anni ’80 del sacchetto Cristal (Cristal Sachet) che conferisce al suo contenuto, una migliore e pregiata degustazione.

gt

Il marchio ne ha per tutti i gusti/palati e per tutte le ore della giornata, perché conta ben 120 tea originali ed un’ampia selezione di 110 tea aromatizzati (per una loro lista completa vedere qui).

A Siena l’ho trovato da La Dolce Via Montanini 17, 53100 Siena, Italy. Il proprietario é stato cosí carino da spiegarmi i due tea che avevo selezionato, la loro composizione, il tempo d’infusione e cosí via. A Roma lo trovate da Castroni, a Milano c’é proprio la loro boutique, mentre a Londra ha un’ampia selezione The Whole Foods Market.

Io ho acquistato Bali e il Coquelicot Gourmand. Sono tea pregiati, miscele particolari e preziose, e soprattutto molto belle da vedere.

Sono superbi tutti e due, ma ammetto che quello Bali é super-duper.

Bali: Sencha cinese aromatizzato al gelsomino, petali di rosa, lychee e pompelmo. Si puó servire sia freddo che caldo, e a seconda di come lo si serve prevale di più il sapore del lychee o quello del pompelmo.

Bali
Bali
Coquelicot Gourmand
Coquelicot Gourmand

Coquelicot Gourmand: Tea nero di Cina e di Ceylon con l’aggiunta di petali di peonia rosa e fiordaliso e aromatizzato al papavero, mandorla, e biscotto. É un tea dal profumo e sapore dolce, in realtà il papavero è un fiore senza odore né sapore, peró trovo suggestiva la scelta del nome.

uuuuuu

Attenzione anche all’acqua che scegliete per l’infusione, meglio se  é di bottiglia!


Le loro scatole/confezioni sono bellissime da vedere ed esporre, molto retró-chic.

Voi lo avete assaggiato?

Se sí, che gusto?

Vi lascio anche con una piccola guida con i posti migliori di Siena dove ho mangiato:

  • Antica Trattoria Papei Piazza del Mercato, 6, Abbadia San Salvatore Siena – Al tavolo uno dei camerieri mi ha sopreso a scrollare le recensioni su TripAdvisor, e si é mezzo inacidito sul momento. Peró il tutto era fantastico, vera cucina sienese, porzioni abbondanti e gustose. Prezzo piú che ok. Era pienissimo barra preso d’assalto e zeppo di inglesi e americani mandati lí su consiglio da amici e/o gente del posto! Non sdegnate i dolci perché la torta della nonna e i cantucci con il vinsanto sono deliziosi!
  • Osteria Boccon del Prete Via San Pietro 17 – Locale trovato per caso e amato subito! Piatti davvero particolarissimi, la loro pappa al pomodoro era deliziosa, e i crostini con pecorino fuso, carciofini e pomodori secchi erano deliziosi! Poi loro gentilissimi 🙂
  • Per il Caffé dovete assolutamente provare loro, offrono diverse tipologie di espressi, e il Tanzania era delizioso ci sono tornata ben due volte a gustarmi il loro fantastico caffé! – Torrefazione Fiorella Via di Città, 13, Siena

 

Ogni turista americano o inglese che si rispetti ne aveva acquistato uno. Fará molto Tuscany?!!
Ogni turista americano o inglese che si rispetti ne aveva acquistato uno. Fará molto Tuscany?!!

 

Sir Koala ringrazia e saluta.

 

Koala Londinese

Koala Londinese

Sir Koala Londinese at Sir Koala Londinese
Blogger romana dal 2010 in trasferta in quel di Londra. Fra un pezzo di pane tirato ad uno scoiattolo e un altro ad un piccione, ti servo la mia visione animale di Londra e non solo! Seriamente convinta di due cose: ció che pensi diventi e che il Carpe Diem dovrebbero prescriverlo a tutti! 😉
Koala Londinese

Una risposta a “Teaddicted: per i vicoli di Siena a caccia di tea! La ri-scoperta del tea Dammann Frères”

  1. Ciao, non conosco questo the, ma oramai a Roma lo compro solo da Babington a piazza di spagna, ha delle miscele buonissime, l’hai mai provato?

I commenti sono chiusi