Ricetta perfetta per l’Afternoon Tea Inglese: ciambellone cioccolata fondente e fragoline di bosco

SAM_3610

Ciao Koali,

sapete quanto a me piaccia  il rito del tè inglese, oggi quindi vi propongo una ricettina davvero deliziosa, primaverile e soprattutto gradevole da servire assieme ad una bella tazza di fumante black tea, ma si accosta benissimo anche con del green or white tea, perché il dolce che vi vado a preparare oggi é davvero gradevole e facile da accompagnare.

 

SAM_3609

 

Ingredienti per il ciambellone cioccolata fondente e fragoline di bosco

 

  • 280 gr di farina
  • 135 gr di olio di semi di girasole [versatelo in un bicchierino di carta e pesatelo, cmq piú o meno la dose é un bicchiere di carta usa e getta, non usate l’olio d’oliva perché é troppo saporoso!]
  • 1 bicchiere di acqua
  • 200 gr di zucchero
  • 1 bustina di lievito
  • 1 bustina di vanillina
  • 3 uova
  • 1 grattuggiata di scorza di limone [se avete solo limone giá in bottiglietta allora una spruzzatina va bene lo stesso!]
  • 1 pizzico di sale
  • 100 gr di fragoline di bosco + 4/5 fragole
  • 80 massimo 100 gr di cioccolata fondente [io ho usato delle rimanenze del mio uovo di pasqua ;)]

 

SAM_3615

SAM_3616

SAM_3618

SAM_3619

Lavate delicatamente fragole e fragoline, tagliate a pezzettini le fragole e poi versate tutto in un piatto e ricoprite la frutta con un un velo di farina, questo trucchetto serve per non far finire sul fondo del ciambellone tutta la frutta.

SAM_3621

In una ciotola montate a neve le chiare dell’uovo, poi una volta ottenuto un composto schiumoso aggiungete il limone, il pizzico di sale, la vanillina e il bicchiere di olio di semi, mescolate.


Aggiungete ora i 3 tuorli dell’uovo e mescolate sempre bene per non far formare dei grumi nell’impasto. Pian piano aggiungete la farina, poi é il turno della frutta, mi raccomando sempre piano e facendo attenzione a come mescolate perché le fragoline sono frutti estremamente molli e si schiacciano con un non nulla!

SAM_3649

SAM_3608

Mettete il bicchiere d’acqua, attenzione, guardate bene l’impasto che non deve essere troppo denso come calce ma neanche acqua liquida, quindi versate piano l’acqua girando l’impasto e tirando su il cucchiaio o la frusta, per vedere la sua compattezza.

Prendete la cioccolata e tagliatela in micro scaglie o se vi piace vanno bene pure i pezzettoni, peró le scaglie essendo leggere si amalgamano meglio e poi non vanno giú nel fondo della torta. Versate il tutto mescolando con cura.

SAM_3623

In ultimo va il lievito, mescolate e prendete una formina per ciambelloni, imburratela per bene e versateci dentro il vostro impasto, infornate a 180 gradi per almeno 50/55 minuti se avete un forno normale.

Inserite uno stuzzicadenti nella torta per vedere se esce pulito e asciutto, se invece esce bagnato vuol dire che la vostra torta deve ancora cuocere un pochetto.

Tiratela fuori e lasciatela raffreddare in modo che gli ingredienti si settino, poi solveratela con zucchero a velo, oppure decoratela con fettine di fragole fresche.

SAM_3622

In alternativa potete preparare una “sbriciolata” di zucchero, farina e burro. Vi basta lavorare con le mani questi 3 ingredienti fino ad ottenere un composto a briciole che cospargerete sul ciambellone per un bel effetto “sbruzzoloso”.

SAM_3628

Quando mancano una ventina di minuti alla fine della cottura, tirate appena fuori il cimbellone e cospargetelo con questo impasto, infornate e finite la cottura.

Io invece l’ho spolverizzato prima di infornarlo e la torta é venuta con un effetto marmorizzato 🙂 Dipende dai vostri gusti!

Questa cake puó essere servita accompagnata da panna oppure gelato alla vaniglia o crema.

Ed ecco il mio risultato!

SAM_3638

SAM_3645

SAM_3647

 

Vi é piaciuta?

Fatemi sapere se la fate!

 

Sir Koala ringrazia e saluta.

 

 

Koala Londinese

Koala Londinese

Sir Koala Londinese at Sir Koala Londinese
Blogger romana dal 2010 in trasferta in quel di Londra. Fra un pezzo di pane tirato ad uno scoiattolo e un altro ad un piccione, ti servo la mia visione animale di Londra e non solo! Seriamente convinta di due cose: ció che pensi diventi e che il Carpe Diem dovrebbero prescriverlo a tutti! 😉
Koala Londinese