Quanto costa affittare una stanza a Londra?

É una delle domande piú richieste, di quelle dove spesso alcuni di voi mi scambiano per un agente immobiliare 😉

  • Ma quanto costa affittarsi una stanzina in quel di Londra?
  • Al vivo, quali sono i costi degli affitti a Londra e/o Inghilterra?
  • Ce la faró con il mio stipendiuccio e/o tot risparmi a pagarmi l’affitto di una stanzina a Londra?


gek678

Sugli affitti di Londra ne parlo a lungo nel mio libro Appunti Londinesi, mentre su La Mia Londra Lowcost, dispenso trick e dritte su come risparmiare un pochino, ma sembra che non vi basti e allora … rullo di tamburi, ecco a voi la guida definitiva sulla prezzistica delle camere londinesi.

Questa guida é stata provata sulla mia stessa pelle, poiché come ho detto in una mia recente intervista, ho fatto parecchi traslochi, quindi ho girato e visto molte disparate realtá. Inoltre fino ad ora non ho mai usato agenzie immobiliari, e quindi ho sempre dovuto fare, diciamo, l’agente immobiliare di me stessa 🙂

Ora non prendete tutto per oro colato, le eccezioni ci posso sempre essere, peró cercate di prendere questo articolo come una linea guida generale su quello che vi aspetterá una volta in UK, fate di questo articolo una cartina tornasole per riuscire a capire qualcosa sia prima che dopo esser sbarcati a Londra.

Mi é capitato di leggere questo articolo, e devo dire che concordo appieno con quello che c’é scritto, ossia che sempre piú londoners stanno andando ad abitare fuori Londra … solo che non lo fanno per scelta, ma per via degli affitti esosi. Io prima di trasferirmi in UK, non avevo mai vissuto da sola e quindi sapevo poco e nulla sul mondo degli affitti.

Ora che mi sono fatta un pó le ossa su affitti, case e diverse realtá di nazioni e cittá … devo dire che specialmente Londra é davvero cara per quanto riguarda affitti di camere e appartamenti. Certo ripeto, le eccezioni ci possono essere eccome, peró spesso arrivi a pagare tanto per una misera stanzina, cifre che invece ti permetterebbero di affittarti un carino e decente appartamento in altre metropoli europee.

Uno si puó accontentare pure di una “topaia” a basso prezzo, peró per sentito dire non é il massimo avere il topastro che ti gira per la stanza alla ricerca di cibo … per quanto io ami gli animali!

Uno pur di pagare poco si puó “accontentare” di case  fatiscenti, peró poi ne riparliamo durante l’inverno quando nevica e le temperature scendono di molto al di sotto dello zero 😉

A Londra sono arrivata a pagare quasi 700 euro – sí ve lo riporto in Euro cosí mi capite bene – per l’affitto di una semplice stanza mansardata, a me piaceva anche se aveva solo un letto e un paio di comodini, e aveva anche un bagno annesso, insomma niente piú e niente di meno, solo che era nel cuore posh-chic di Wimbledon e quindi … i prezzi erano esosi pure per semplici buchi di stanza!

In questo articolo infatti si legge bene che un affitto di una stanzina e ripeto stanzina, non appartamento, in districts come: Barking & Dagenham, Bexley, Havering, e Richmond upon Thames, ingoieranno giú piú del 50% del tuo stipendio. Ció vuol dire che se guadagni 1000 pound o meno, questi district sono totalmente inaccessibili. Perché? Questi quartieri sono posh, estremamente richiesti, abitati per lo piú da inglesi/londoners doc, qualche vip c’ha messo le tende, ci sono eventi importanti [esempio il torneo di Wimbledon], la council tax é molto esosa … e cosí via.

Il resto dei quartieri londinesi vi mangerá piú o meno dal 35 ald 40% del vostro stipendio. Cosí molti giovani alle prime armi con il lavoro, vanno a cercare lavoro e casa fuori Londra, dove gli affitti non li spennino. In questo articolo del 2010, potete vedere come ci servono piú di 1000 pound per affittarsi un 1 bedroom flat in qualche cheap district di Londra, e poi sempre nella lista viene mostrato quanto l’affitto mensile scenda, piú vi allontanate da Londra.

Ad esempio nello Yorkshire – Nord UK – paghereste sulle 600 sterline mensili per l’affitto di 1 bedroom flat … capite?!! Ecco perché io insisto tanto che non partiate per Londra con 2 spicci in tasca, perché andreste a far ridere i polli come si dice!!!E poi vi prego, ragionate sempre in Sterline e mai e poi mai in Euro, perché appunto state andando a trasferirvi in UK non in Francia. Quindi non dite ho 1000 euro da parte, ma dite, ho 900 e rotte sterline da parte, mi basteranno?!!

La preoccupazione degli inglesi é che nonostante crisi e perdita dei posti di lavoro, gli affitti invece aumentano, e sempre piú giovani si accontentano di situazioni “disagiate”, andando a vivere in case vecchie e che non vedono opere di manutenzione da diversi anni. Anche qui posso fare un bel lungo discorso, perché durante questi anni ho traslocato tante volte, e quindi ho girato parecchio perché vi assicuro che trovare una stanza in quel di Londra non é very easy! Io non voglio farvi dell’allarmismo inutile, ma fornirvi la mia esperienza diretta  in modo che vi possa essere d’aiuto e fonte di paragone.

La cosa buffa é che specialmente a Londra, c’é un abbondante offerta di case e stanze, ma quando dico che si affittano di tutto, io intendo dire davvero di tutto. Dai divani, a stanze dove entra solo un lettino, a case diroccate o sovraffollate, a Londra vedrete che spesso girerete come trottole per un bel pó, prima di trovare una casa “decente”. I prezzi poi … ognuno si fa il suo!

Tanto per intenderci, ho visto chiedere cifre esose e ridicole per catapecchie sporche e vecchie. Tanto qualcuno che se l’affitta state pur tranquilli che lo trovi, magari lo prendi per sfinimento perché ha girato e visionato giá mille stanze … qualcuno che ti da quella cifra c’é sempre. A questo punto vi ho fatto una lista approssimativa degli affitti in cui mi sono imbattuta durante questi anni vanno da un minimo ad un massimo.

Flat-Share Rental per month [PMC per 1 stanza singola o doppia]

  • East London £250 – £400 (single) – £430  – £500 (double)
  • West London £300 – £430 (single) – £450 – £700 (double)
  • South London £350 – £500 (single) –  £450 – £700 (double)
  • North London £300 -£430 (single) – £450 – £550 (double)

Questi affitti sono scarni, ossia possono essere o all-inclusive, oppure ci dovete aggiungere anche le bills e/o la council-tax. In generale il Nord di Londra é mooolto piú cheap del Sud. Ora andiamo ad esaminare questo utilissimo sito web che ho trovato e usato per capirci bene con gli affitti di quel di Londra, questa utility vi fará capire che non sto qui a fare allarmismo, ma che quello che vi ho appena segnalato é purtroppo una realtá a cui dovrete pensare ancor prima di partire, AKA, ripeto fino allo sfinimento, portatevi dietro i soldini perché non sapete quando troverete lavoro e quanto poi vi pagheranno.

Vi ricordo che la famosa diceria che a Londra gli stipendi sono alti, non é che appunto una diceria, ci sono ruoli e professioni che pagano molto bene, ma in tale categoria non rientrano di sicuro quella del sempliciotto cameriere o commessa. 

Spesso, guadagnerete dalle 900 alle 1.200 sterline facendo questi lavori. Questo utilissimo sito web vi fa vedere come a seconda della preferenza che spunterete, otterrete una mappa suddivisa per aree di Londra, riguardante ció che materialmente vi potete o non potete permettere di affittare.

Ho fatto delle prove che qui vi riporto e spiego, vi ricordo che le eccezioni ci sono ma sono rare, e poi se qualcuno vi dice che paga poco in un tale quartiere dove solitamente invece gli affitti sono esosi, chiedete e/o indagate sempre se magari non ve la sta dicendo tutta, perché magari ha un prezzo di favore fatto da un amico, o un accordo particolare … son pochi i casi che uno trova casa meravigliosa, in quartieri meravigliosi a costi irrisori da far gridare al colpo di fortuna 😉 1flat   Nel 1# caso io sono uno che cerca un flat-sharing, quindi una stanza in condivisione e guadagno appena 900 pound al mese. Guardate non c’é neanche una zona verde – affitti abbordabili – la maggior parte delle zone sono in rosso chiaro, ossia  leggermente permettibili, della serie che dovrete fare parecchie rinunce e sacrifici visto che la maggior parte delle 900 sterline andranno a pagarvi un letto e un tetto sotto cui dormire. Le zone violacee sono praticamente aree/districts di Londra dove é praticamente impossibile per voi prendere in affitto neanche una misera stanza! 2flat   Nel 2# caso sono sempre alla ricarca di una stanza ma dispongo di un living wage worker, ossia di un minimo salariale che guadagna la maggior parte di quelli che lavorano nel retail/hospitality e fanno lavoretti non qualificati. Qui la situazione migliora di un pochino, ma vedete che di verde e quindi di permissivo ci sono solo le zone piú fuori mano di Londra, dove peró di rimando, aumenteranno i costi dei mezzi pubblici. 3flat In questo 3# caso io voglio prendermi un flat di una stanza, e guadagno sempre sulle 1.100 al mese, vedete che tale cosa é praticamente impossbile in tutta Londra. 4flat   Nel 4# caso la musica cambia totalmente se ho un lavoro qualificato/di concetto, e guadagno quindi oltre le 2000 sterline al mese. Mi sono precluse ancora alcune aree di Londra, ma almeno ho piú ampio raggio di viver bene senza troppe rinunce, anche se qui parliamo ancora di affittare un appartamentino di una sola stanza da letto! 5flat   Nell’ultimo 5# caso, vediamo che con lo stesso stipendio di 2000 e passa sterline, io abbia mooolta difficoltá ad affittarmi un appartamento di due stanze  nella maggioranza dei district di Londra. Ora qui si intende che non é che non vi bastano 2000 e rotte sterline per affittarvi un appartamento, ma dal vostro wage – stipendio – dovrete comunque scalare le spese vive come: l’affitto di casa, il costo dei mezzi proprio o pubblici, il costo della vita in generale fra cibo, uscite, se avete figli da mantenere, vestiti, scuole/corsi, viaggi e cosí via … Spero di essere stata chiara e di aiuto 😉

Qui trovate il video definitivo su affitti e costi di stanze/appartamenti a Londra e Inghilterra.

Vi lascio con una mini guida ai termini che potrete incontrare:

  • PMC – Per Month Calendar, vuol dire al mese, il prezzo dell’affitto al mese
  • PWC – Per Week Calendar, prezzo a settimana
  • Flatsharing – appartamento in condivisione
  • Housesharing – casa in condivisione
  • Rent – affitto
  • Bills – bollette
  • Council Tax –  tassa sull’immobile
  • Short-Term – che affittano solo per un breve tempo
  • Long-Term – vogliono solo gente che ci rimanga a lungo
  • Lettings –  affitti detti anche Rentals
  • Minimum X months stay – pretendono che rimaniate in quella stanza tot mesi
  • Landlord – Padrone di casa
  • Tenant – Inquilino
  • Flatmate – Coinquilino

 

Sir Koala ringrazia e saluta.

Koala Londinese

Koala Londinese

Sir Koala Londinese at Sir Koala Londinese
Blogger romana dal 2010 in trasferta in quel di Londra. Fra un pezzo di pane tirato ad uno scoiattolo e un altro ad un piccione, ti servo la mia visione animale di Londra e non solo! Seriamente convinta di due cose: ció che pensi diventi e che il Carpe Diem dovrebbero prescriverlo a tutti! 😉
Koala Londinese

5 Risposte a “Quanto costa affittare una stanza a Londra?”

  1. Quanto vecchio è quest’articolo? 🙂

  2. Molto utile!!! come sempre….. 😉

  3. Landlord – Affittuario detto anche Tenants /// eh ???

    1. koalalondinese dice:

      Sí hai ragione mi son accorta ora di aver confiso i due andavo di fretta e dovevo finire il post cosí ho scritto fischi per fiaschi ma ho corretto. THX 4 pointing it out!

I commenti sono chiusi